31 marzo 2014

MUCCHIO D'OSSA - 1998

Titolo originale: Bag of bones

Prima edizioen Usa: Scribner 1998

Prima edizione italiana: Sperling&Kupfer 1999

Traduzione italiana: Tullio Dobner


TRAMA  Di un personaggio letterario si dice che è un "mucchio d'ossa": confrontate il meglio riuscito con la consistenza e la complessità di un essere umano reale, e vedrete se la definizione non calza. Mike Noonan - romanziere quarantenne - grazie ai mucchi d'ossa letterari è un privilegiato: gran successo e un buon conto in banca. Tutte cose che non hanno più senso se perdi l'unica persona di cui t'importi. Straziato dalla morte della moglie Johanna - e per aver scoperto solo allora che era incinta di una bimba - Mike è distrutto. Dopo quattro anni è uno scrittore finito, afflitto da un'esistenza vuota. E' alla resa dei conti, angosciato dalla sensazione che qualcos'altro, oltre a lui, non sappia rassegnarsi  all'ineluttabilità di una vita troncata, qualcosa che che gli procura incubi notturni... La località del Maine in cui si rifugia, quella delle vecchie vacanze, gli riserva prospettive peggiori: nella cittadina serpeggia un decrepito milionario, e la bella casa sul lago - chiamata Sara in onore della cantante blues Sara Laughs - è teatro di fenomeni terrificanti. Di buono ci sono Mattie e la sua figlioletta Kyra, nipote del terribile vecchio che vuole sottrarla alla madre. Mike si shiera con Mattie, scoprendo poi uno strano legame tra la piccola Kyra e la figlia che lui non ha mai avuto. E il segreto di uno spirito vendicativo che aleggia sul paese...

CURIOSITA'
- il vecchietto che spinge Mike a partire per una vacanza è Ralph Roberts (Insomnia)
- William Denbrough (It) viene citato come scrittore
- anche Thad Beaumont (La metà oscura) viene ricordato come scrittore, e si apprende del suo suicidio
- alla fine del romanzo troviamo il poliziotto Norris Ridgewick, lo stesso di Cose Preziose
- il Dark Score Lake compare anche ne Il gioco di Gerald
- si nomina verso la fine il penitenziario di Shawshank, quello del racconto Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank (Stagioni diverse)
- è il primo romanzo che esce in America edito dalla Scribner

Opinioni personali  Davvero un bel romanzo, con una trama che si snocciola per gradi, facendo arrivare il lettore alla soluzione del mistero solo alla fine, con l'abilità che solo i romanzieri di qualità hanno.  
VOTO: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento