11 settembre 2015

King e la chiacchierata con Lee Child

Prima di volare a Washington per ritirare dalle mani di Obama la National Medal of Arts, Stephen King ha conversato con Lee Child all'Harvard Book Store in occasione della presentazione di Make Me, il nuovo romanzo dello scrittore britannico.

I due autori hanno parlato anche di come nascono le loro storie. Per Child la questione non è di aspettare che arrivi l'idea, ma di spulciare tra esse e capire quale sarà quella più solida che porterà alla pubblicazione di un libro. King ha dichiarato che a volte si tratta solo di lasciare che la storia si scriva da sè.

Lee Child ha creato il personaggio di Jack Reacher, una sorta di detective hard-boiled alla James Bond. Nel 2012 è stato tratto un film per il cinema: Jack Reacher-La prova decisiva. "Il film si prospetta sempre peggiore rispetto al libro", ha detto Child (applaudito da molti). King ha invece difeso i film, portando l'esempio del Miglio Verde, dove Michael Clarke Duncan ha offerto una interpretazione perfetta del John Coffey creato da lui.

Ringrazio Ellen O'Leary per il permesso di pubblicare la foto

[fonte: boston.com]

Child (a sinistra) e King (a destra) sul palco

Nessun commento:

Posta un commento