5 gennaio 2016

"Dio benedica Obama"

Stephen King ha commentato su Twitter il discorso del Presidente Barack Obama sulle armi, tenuto nella East Room della Casa Bianca.

King ha ringraziato Obama per aver specificato che il controllo sulle armi non contraddice il II Emendamento della Costituzione americana (che garantisce il diritto di possedere armi), ma c'è necessità di prendere delle misure per impedire che si ripetano altre carneficine.
L'opposizione repubblicana accusa il Presidente di voler imporre controlli eccessivi. Obama ha replicato dicendo che "non è un complotto per confiscare le armi a tutti, ma non possiamo lasciare che l'America sia tenuta in ostaggio dalle lobby delle armi."


Il Presidente si è commosso fino al pianto mentre ricordava le piccole vittime della strage di Sandy Hook a Newtown (2012), sottolineando che ogni anno negli Stati Uniti oltre 30.000 persone perdono la vita a seguito di colpi d'arma da fuoco.








Nessun commento:

Posta un commento