10 febbraio 2016

"Forse scriverò una storia su Jericho Hill"

Stephen King ha rilasciato un'intervista a Rolling Stone dove ha parlato anche dei suoi progetti futuri, tra cui un eventuale nuovo volume della Torre Nera.

"C'è un elemento mancante" - aveva detto due anni fa - "una battaglia in un luogo chiamato Jericho Hill. Ho pensato tante volte di raccontarla, ma non so ancora come farlo."



Gli è stato chiesto se è intenzionato a scrivere di Jericho Hill in un nuovo libro, e lo Zio si è detto possibilista:  "Penso di farlo. Ma devo ritornare indietro e rileggere tutto il materiale, quindi non so. Sono uno scrittore abbastanza istintivo, non ho pianificato ancora nulla. Posso inchiodarmi a scrivere su una sedia, ma tanto le idee arrivano quando arrivano.  A 22/11/'63 pensai nel 1971, e solo anni dopo è arrivato il momento di scriverlo. Forse arriverà anche il momento di scrivere di Jericho Hill."

Nell'intervista accenna anche allo stato della produzione del primo film della Torre Nera, e ribadisce di sapere solo che Idris Elba e Matthew McConaughey sono stati contattati per far parte del cast, ma non sono state fatte scelte definitive. Sul nuovo adattamento de L'ombra dello scorpione: "Credo che se si farà sarà un film, non una serie tv."

Infine pare che debba ancora mettere mano a un nuovo progetto, al momento è impegnato a promuovore la serie tv di J.J. Abrams tratta da 22/11/'63.





Nessun commento:

Posta un commento