11 giugno 2016

Dobner: "Mi sembrava d'esser seduto accanto al Re, mentre lo traducevo"

Lo storico traduttore Tullio Dobner, che per trent'anni ha dato voce a Stephen King in Italia, è stato intervistato da Weird Movies in occasione dell'uscita della raccolta curata da Luigi Boccia intitolata Sotto un cielo rosso sangue, che raccoglie storie di firme autorevoli come Joe R. Lansdale e Ramsey Campbell, e appunto anche un racconto di Dobner.

L'autore ha parlato di scrittura e delle tendenze del mondo letterario degli ultimi tempi, oltre a sottolineare l'importante eredità che gli ha lasciato l'aver tradotto un maestro come Stephen King. "C’è grande qualità di scrittura in King" - ha detto - "c’è brillantezza e attualità, e c’è notevole affinità spirituale e filosofica tra noi due. Mi sembrava d’essergli seduto accanto, mentre lo traducevo".


 QUI potete leggere l'intervista completa

Nessun commento:

Posta un commento