16 settembre 2016

Un'intervista a Joe Hill su Repubblica

Su la Repubblica di stamane trovate a pagina 40 un'intervista a Joe Hill in cui il figlio del Nostro parla del suo nuovo romanzo (The Fireman, la cui prima parte è uscita il 6 settembre edita da Sperling&Kupfer) e del rapporto col nome ingombrante di suo padre.

"Non ho mai provato invidia per il successo di mio padre. Solo ammirazione.", dice. E allora perchè ha rinnegato il suo cognome? - chiede l'intervistatore. "Non volevo essere pubblicato come 'il figlio di Stephen King'. Volevo commettere anche io i miei errori, e mio padre l'ha capito. Ci vuole tempo e pazienza per diventare un grande scrittore."


Nessun commento:

Posta un commento