11 ottobre 2016

Fine Turno è disponibile in libreria e anche in e-book

Fedeli Lettori del blog, oggi è il giorno ufficiale dell'uscita italiana di Fine Turno, il capitolo conclusivo della trilogia poliziesca del detective Bill Hodges. Edito da Sperling & Kupfer e tradotto da Giovanni Arduino.

Dopo i primi due capitoli (Mr. Mercedes e Chi perde paga) lo Zio torna al soprannaturale, e ci restituisce un Brady Hartsfield con terribili poteri paranormali.



La trama: In un gelido lunedì di gennaio, Bill Hodges si è alzato presto per andare dal medico. Il dolore lo assilla da un po' e ha deciso di sapere da dove viene. Ma evidentemente non è ancora arrivato il momento: mentre aspetta pazientemente il suo turno, infatti, Bill riceve la telefonata di un vecchio collega che chiede il suo aiuto, e quello della socia Holly Gibney. Ha pensato a loro perché l'apparente caso di omicidio-suicidio che si è trovato per le mani ha qualcosa di sconvolgente: le due vittime sono Martine Stover e sua madre. Martine era rimasta completamente paralizzata nel massacro della Mercedes del 2009. Il killer, Brady Hartsfield, sembra voler finire il lavoro iniziato sette anni prima dalla camera 217 dell'ospedale dove tutti pensavano che sopravvivesse in stato vegetativo. Mentre invece la diabolica mente dell'Assassino della Mercedes non solo è vigile, ma ha acquisito poteri inimmaginabili, tanto distruttivi da mettere in pericolo l'intera città. Ancora una volta, Bill Hodges e Holly Gibney devono trovare un modo per fermare il mostro dotato di forza sovrannaturale. E a Hodges non basteranno l'intelligenza e il cuore. In gioco, c'è la sua anima. 

[fonte: sperling.it]


2 commenti:

  1. si sarà scocciato di scrivere thriller e torna al paranormale per ravvivare la trilogia? speriamo in bene, non voglio essere pessimista ancora.

    RispondiElimina
  2. Ahahaha! Può essere... Comunque non mi dispiace che qui sia tornato al sovrannaturale. :-)

    RispondiElimina