28 novembre 2015

La famiglia King





Nellie Ruth Pillsbury King (Scarborough, 13 marzo 1913 - 28 dicembre 1973) - Madre di Stephen.
Donna di origini modeste che si ritroverà a mantenere da sola i due figli (Stephen e David) facendo vari lavori, da stiratrice in una lavanderia fino a donna delle pulizie. Muore di cancro nel 1973. Un dramma che ha segnato fortemente il romanzo Uscita per l'inferno.








Donald Edwin Pollack Spansky King (Peru, Indiana 11 marzo 1913 - Easton, Pennsylvania 7 novembre 1980) - Padre di Stephen.
Spansky era il cognome del secondo marito della madre, poi mutato King. Era un impiegato della Electrolux e un ex-ufficiale della Marina Mercantile; partecipò alla Seconda Guerra Mondiale fino al 1945. Nel 1949 esce di casa per una delle sue consuete passeggiate e non fa più ritorno, lasciando la moglie Nellie sola con i due figli Stephen e David (quast'ultimo adottato).






David Victor King - Fratello adottivo maggiore di Stephen (a sinistra nella foto).
David è stato adottato dai genitori di King il 14 settembre 1945. Da sempre considerato da Stephen il vero genio della famiglia, fonte inesauribile di consigli tecnici per lo Zio, a cui deve molto per alcune sue storie come La fine del gran casino (Incubi&Deliri).






Tabitha Jane Spruce King (Old Town, 24 marzo 1949) - Moglie di Stephen King dal 1971, scrittrice e fotografa. Molto attiva nel sociale.

Tra le sue opere:

  • Small World (1981);
  • Caretakers (1983, edito nel 2018 in un'edizione limitata della Cemetery Dance);
  • La trappola (1985, edito in Italia);
  • Pearl (1988);
  • One on One (1993);
  • The Book of Reuben (1994);
  • Survivor (1997);
  • Come candele che bruciano (2006, edito in Italia; completato da Tabitha dopo la morte del co-autore Michael McDowell).






Naomi Rachel King (1 giugno 1970) - Primogenita di Stephen e Tabitha. Affetta fin dalla nascita da una malattia cronica che la costringe su una sedia a rotelle, Naomi è ministro della Unitarian Universalist Church di River Grass, in Florida. Si è sposata nel 2000 con la reverenda Thandeka ed è molto attiva per la difesa dei diritti degli omosessuali come lei. A Naomi il padre ha dedicato il romanzo fantasy Gli Occhi del Drago.






Joseph Hillstrom King (Hermon, 4 giugno 1972) - Secondo figlio di Stephen e Tabitha.
Romanziere e autore di fumetti noto col nome di Joe Hill, con cui ha pubblicato la sua opera prima senza rivelare di essere figlio di King. E' stato sposato con Leanora, ed è padre di tre figli; di recente è convolato a nuove nozze. Da bambino comparve nel film Creepshow diretto da George Romero.


All'attivo ha i seguenti titoli:

  • Ghosts (2005);
  • La scatola a forma di cuore (2007);
  • La vendetta del diavolo (2010);
  • A tutto gas (storia del 2011 scritta col padre, uscita in ebook nel 2015 col titolo Bikers);
  • Nell'erba alta (racconto del 2012 scritto insieme al padre ed edito solo in ebook);
  • NOS4A2 (2013);
  • Twittare dal circo dei morti viventi (racconto edito nel 2014 solo sulla rivista Writers Magazine Italia);
  • The Fireman (uscito in Italia nel 2016 in due volumi) ;
  • Strange Weather, una raccolta di 4 novelle uscita negli USA il 24 ottobre 2017 e in arrivo in Italia nella primavera del 2019 (secondo quanto riportato in un commento dal traduttore Andrea Carlo Cappi);
  • Dark Carousel (uscito nel 2018 in America solo in vinile);
  • Full Throttle, antologia in uscita negli USA a ottobre (che comprenderà le due storie scritte insieme al padre: A tutto gas/Bikers e Nell'erba alta);
  • Up the chimney down, novella che potrebbe uscire nel 2020.


E' autore anche della serie a fumetti Locke & Key (7 volumi); dall'omonimo racconto della raccolta Ghosts è stato tratto il fumetto The Cape, mentre Thumbprint è ispirato a un racconto uscito solo in America. Sono tutti editi in Italia, compreso Road Rage, fumetto tratto da A tutto gas. A inizio 2017 è sbarcata in Italia anche la serie a fumetti Racconti dal lato buio (ispirata all'omonima serie tv Tales From The Darkside), in cui Joe collabora ancora col disegnatore Gabriel Rodriguez.





Owen Philip King (21 febbario 1977) - Terzo figlio dei King. Sposato con Kelly Braffet. Cresciuto anche lui con la passione per la scrittura, ha pubblicato il suo primo libro nel 2005: Siamo tutti nella stessa barca, edito in Italia da Frassinelli. Mentre nel 2013 è uscito in America Double Feature, romanzo che doveva essere pubblicato in Italia, ma il cui naufragio editoriale è avvolto nel mistero...
Il 21 novembre 2017 è uscito anche in Italia il primo romanzo scritto da Owen in collaborazione col padre Stephen, Sleeping Beauties.


Nel maggio 2018 è stato pubblicato in formato digitale un suo nuovo racconto, Positive Comments.


2 commenti:

  1. Spansky,Sparky... ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il termine non ha nulla a che vedere con il cognome del padre di King, "old sparky" è il nomignolo dato alla sedia elettrica dagli americani, alla lettera vuol dire "vecchia scintillante".

      Elimina