24 ottobre 2018

Scopriamo di più su «Elevation», la prossima storia di Stephen King

24 ottobre 2018

Cari kinghiani d'Italia, lo so che molti di voi si sono appena immersi nella lettura di The Outsider (pubblicato negli Usa lo scorso maggio), ma è tanta la voglia di guardare già avanti al nuovo romanzo in uscita martedì 30 ottobre negli Stati Uniti e nel Regno Unito.



La trama è nota da diverso tempo, ma il biografo canadese di Stephen King, Bev Vincent, ha parlato di Elevation entrando in qualche dettaglio in più nella sua recensione in anteprima per il sito della Cemetery Dance, nella rubrica News From The Dead Zone.
Cercando di non svelarvi troppo, vi riporto qualcosa di quanto Vincent scrive.

Elevation, nonostante l'ambientazione nella maledetta Castle Rock, si presenta come un'opera positiva e ottimista. Anche se il protagonista Scott Carey non se la passa benissimo: a quarantadue anni si ritrova solo dopo il divorzio in una casa troppo grande e ha problemi coi vicini. Unica compagnia, un gatto. Per di più gli accade una cosa strana, secondo la bilancia sta perdendo peso rapidamente, ma dal suo aspetto non si direbbe affatto...

L'omonimo di Scott di Tre millimetri al giorno di Richard Matheson (splendido romanzo breve del 1956 che fossi in voi recupererei subito!) si rimpiccioliva dopo essersi esposto a una nube radioattiva. Lo Scott di King, a differenza di quello di Matheson, non si sta rimpicciolendo, sta semplicemente diventando più... leggero.



Questa condizione lo preoccupa, tanto che prova a consultarsi con un suo amico medico, Bob Ellis. Il fidato dottore, però, non trova spiegazioni razionali a quanto accade a Scott, che è preoccupato anche dal conflitto continuo con le vicine di casa: Deirdre McComb e Missy Donaldson. Le due donne sono nuove di Castle Rock, gestiscono l'Holy Frijole, un ristorante vegetariano messicano. Deirdre e Missy sono due lesbiche dichiarate, e in paese molti non le vedono di buon occhio. A Scott i gusti sessuali delle vicine non importano, il problema sono i bisognini dei loro cani, che gli animali puntualmente lasciano come regalo sul prato di Scott. Lo ha fatto notare alle vicine, anche se non era sua intenzione entrare in conflitto con loro.

Col tempo diventa anche difensore della posizione sociale di Deirdre e Missy, che devono affrontare i pregiudizi di persone con una mentalità retrograda decisamente ristretta.
Il dilemma principale, però, è: come si risolverà la costante e inarrestabile perdita di peso di Scott? Nella storia di Matheson il protagonista diventa sempre più piccolo, ma non svanisce mai del tutto. Cosa succederà, invece, a Scott quando l'ago della bilancia scenderà fino a zero e la gravità lo abbandonerà?

Vincent ci parla di Elevation come un libro che affronta importanti temi politico-sociali, e dove è chiaro da che parte stia King. Un romanzo sull'accettazione dell'inevitabile e lo sforzo di fare del bene, incoraggiando gli altri a fare altrettanto. Toccante, affascinante, malinconico... lo definisce Vincent: "Il racconto più ottimista che King abbia scritto", scrive in chiusura.

Una storia cronologicamente posteriore alle vicende narrate ne La scatola dei bottoni di Gwendy (Sperling & Kupfer 2018) che secondo Vincent riporterà alla mente dei kinghiani L'occhio del male, in cui il protagonista subiva anche lui una perdita inarrestabile di peso, anche se con implicazioni diverse.
E se in America e nel Regno Unito potranno leggere Elevation già dalla prossima settimana (in Germania e Polonia a novembre), noi Fedeli Lettori italiani dovremo pazientare un po', probabilmente fino ai primi mesi del 2019.

Nell'attesa, godetevi The Outsider!

Lunghi giorni e piacevoli notti,

Maurizio



Titolo: Elevation

Editore USA: Scribner


Prezzo: $ 19,95


Pagine: 160


2 commenti:

  1. Fantastic goods from you, man. I have understand
    your stuff previous to and you are just extremely
    magnificent. I really like what you have acquired here, really like what
    you are saying and the way in which you say it. You make it enjoyable and you
    still take care of to keep it sensible. I can't wait to read much more
    from you. This is actually a wonderful site.

    RispondiElimina