31 gennaio 2019

L'Ombra dello Scorpione: confermata la serie televisiva

31 gennaio 2019

Ora è ufficiale, è stata confermata la serie tv in 10 episodi tratta dal romanzo post-apocalittico di Stephen King L'Ombra dello Scorpione (The Stand).


Alla regia Josh Boone (Colpa delle stelle), che ha sviluppato il progetto in questi anni insieme a Ben Cavell. Tra i produttori, oltre a Roy lee, Jimmy Miller e Richard P. Rubinstein, anche il terzogenito di King, Owen.

La serie limitata sarà trasmessa dal servizio streaming CBS All Access, le riprese inizieranno in primavera. Non è ancora noto il cast e nemmeno il periodo di rilascio, che potrebbe verosimilmente collocarsi all'inizio del 2020.

Il romanzo narra di un gruppo di sopravvissuti a un virus influenzale che ha sterminato quasi l'intera popolazione mondiale. Il destino della Terra cadrà sulle spalle della centenaria Mamma Abagail, a lei si affideranno alcuni superstiti per contrastare un misterioso uomo venuto dal nulla: Randall Flagg, incarnazione dei loro peggiori incubi.



"Sono contento che The Stand avrà una nuova vita su questa piattaforma" - ha detto King - "Le persone coinvolte sono uomini e donne che sanno esattamente cosa stanno facendo; la sceneggiatura è esplosiva! Il risultato promette di essere memorabile ed emozionante. Trasporterà gli spettatori in un mondo che sperano non diventi mai realtà."

"Ho letto l'Ombra dello Scorpione nascosto sotto al letto quando avevo dodici anni - ha dichiarato il regista Josh Boone - "e i miei genitori di fede battista, quando lo scoprirono, bruciarono il libro nel caminetto. Furioso, inviai una lettera a Stephen King dichiarandogli il mio amore per il suo lavoro. Alcune settimane dopo trovai un pacco arrivato dal Maine con all'interno dei libri, ciascuno con una nota che mi incoraggiava nella scrittura e ringraziandomi di essere un suo ammiratore. I miei genitori, colpiti dalla gentilezza e generosità di King, tolsero il divieto ai suoi romanzi quel giorno stesso. Ho lavorato cinque anni per portare sullo schermo The Stand. Insieme ai miei collaboratori abbiamo l'obiettivo di realizzare la versione definitiva del capolavoro di Stephen King."

King e Josh Boone

Il romanzo era già stato adattato per la tv nel 1994 in una miniserie di quattro puntate diretta da Mick Garris, con un cast che includeva tra gli altri Gary Sinise e Rob Lowe, e in cui lo stesso Stephen King recitò in un ruolo minore.

[fonte: ew.com]

Nessun commento:

Posta un commento