9 agosto 2017

"Interpretare il cattivo di una storia di Stephen King era il mio sogno"

Dopo The Mist, questa estate si fa ancora più calda per i fan di Stephen King. Debutta infatti stasera negli Usa sul network Audience la prima puntata della serie tv tratta dal romanzo Mr. Mercedes (2014). Protagonista un killer psicopatico (Brady Hartsfield) che inizia a perseguitare il poliziotto in pensione che non è riuscito a catturarlo (Bill Hodges).

Harry Treadaway


Per l'attore britannico Harry Treadaway interpretare il cattivo di una storia di Stephen King è un sogno d'infanzia diventato realtà. "Dopo aver visto Shining da ragazzino" - afferma Treadaway - "sono diventato immediatamente un fan dello Zio. Poi ho apprezzato la sua scrittura. Tesse trame tese e psicologiche in luoghi familiari. E' questo che è così spaventoso. Ti aspetti che tutto sia normale, e poi tutto diventa oscuro e contorto".


Diversamente da molte storie di King Mr. Mercedes non è ambientata nel Maine. Il produttore David E. Kelly ironizzava sul fatto che proprio ora che ha avuto la possibilità di lavorare con Stephen King non si è trattato di una storia che si svolge nei luoghi cari allo Zio, e dove tra l'altro Kelly è cresciuto.

"E' singolare. Il libro è ambientato in Ohio, che non è lo stato dove abbiamo girato" - ha detto Treadaway - "Le riprese si sono svolte a Charleston (Sud Carolina). Non che sia importante, per me è tutto comunque molto americano, diverso da dove provengo. E' piacevole essere stati in un paese più piccolo di Londra. Questo è perfetto per una storia di Stephen King. Il tipo di luogo dove sotto la superficie ribollono leggende oscure."


Come presenteresti questa serie a chi non ha mai sentito parlare del romanzo?

"Fondamentalmente è la storia di due personaggi diametralmente opposti, ma che in un certo modo sono molto vicini. Il pubblico può vedere entrambe le loro vite come attraverso un microscopio. Uno ha commesso un massacro impensabile, è uno psicopatico che ha assassinato decine di persone investendole con una Mercedes rubata. Il detective incaricato di risolvere il caso (interpretato da Brendan Gleeson) è l'altra faccia della medaglia. Era il suo ultimo caso importante, e non riesce a risolverlo. E ora che è in pensione, questo pensiero non lo abbandona mai. Brady decide di divertirsi perseguitando l'ex detective. E' un genio dell'informatica, e inizia a inviare e-mail e video a Hodges. Il suo obiettivo è indurre Bill a suicidarsi. Ma non si aspetta che la sua attività persecutoria risveglierà l'ex poliziotto risollevandolo. Un gioco che per Brady diventa ancora più stimolante."

"Brady è una vittima tormentata e intelligente di violenze sessuali e mentali. Cerca di compiere atti violenti per reprimere le sue ansie. Lui e sua madre (interpretata da Kelly Linch) hanno un legame molto stretto che sfocia in qualcosa di ambiguo."




[fonte: yahoo.com]



Nessun commento:

Posta un commento