10 gennaio 2018

"La scatola dei bottoni di Gwendy" dal 6 marzo in libreria

Fedeli Lettori del Re, la Sperling & Kupfer ha finalmente annunciato la data italiana di uscita della novella La scatola dei bottoni di Gwendy, scritta da Stephen King in coppia con l'editor della Cemetery Dance Richard Chizmar e in tutte le librerie italiane dal 6 marzo!

La copertina italiana



La trama dal sito Feltrinelli.itGwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Perciò Gwendy corre tutte le mattine sulle Suicide Stairs (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un famoso suicidio avvenuto trentacinque anni prima), ed è lì che incontra Mr. Farris, un uomo vestito di nero. Come tutti i bambini, Gwendy si è sentita mille volte dire di non dare confidenza agli sconosciuti, ma questo sembra davvero speciale, dolce e convincente. E le regala la Scatola dei Bottoni, spiegandole che esaudirà i suoi desideri. L’unico monito è che Gwendy non dovrà mai toccare il Bottone Rosso. Ma lei è una ragazzina curiosa…

24 dicembre 2017

Le storie di Stephen King in arrivo nel nuovo anno

Cari fedeli lettori, quelli trascorsi sono stati dodici mesi molto densi per quanto riguarda il mondo del Re, e il 2018 alle porte promette di non essere da meno.



Spicca in primo piano l'uscita di The Outsider, fissata negli Usa inizialmente al 5 giugno, ma pare sia stata anticipata al 22 maggio. Lo Zio torna a cimentarsi con un classico thrillerone: un uomo viene accusato dell'omicidio di un undicenne; le impronte digitali e il DNA coincidono, ma il sospettato ha un alibi di ferro. Si parla già di una soluzione finale sorprendente, chissà che non intervenga qualche elemento soprannaturale...




Sempre per quanto concerne solo l'estero, nel 2018 uscirà per la prima volta in assoluto un racconto che King ha scritto verso la fine degli anni '70, intitolato Squad D. Sarà incluso nel numero 8 della raccolta di autori vari Shivers, edita dalla Cemetery Dance Publications.

Se siete curiosi e volete saperne di più su questo racconto breve sulla Guerra del Vietnam, potete documentarvi sul volume di Rocky Wood Stephen King - Le opere segrete del Re, edito in Italia da Kipple Officina nel 2014.




Venendo alle pubblicazioni che invece riguardano anche il nostro Paese, a marzo uscirà per la prima volta tradotto in italiano il racconto Il compressore ad aria blu, una storia edita nel '71 su una rivista americana, revisionata dieci anni dopo, ma mai inserita in un'antologia di Stephen King.

Potremo leggerla nell'edizione italiana della raccolta Shining in The Dark a cura di Lilja, edita da Independent Legions in una tiratura limitata di 800 copie (preordinabili sul sito dell'editore).





Inoltre, il 2018 dovrebbe essere anche l'anno della versione italiana della novella La scatola dei bottoni di Gwendy, scritta dallo Zio insieme a Richard Chizmar. La Sperling & Kupfer non ha ancora comunicato nessuna data di uscita ufficiale, attendiamo fiduciosi.
E' una storia ambientata a Castle Rock, dove una ragazzina incontra un misterioso uomo in nero che le lascia in custodia una scatola di legno dotata di poteri magici da gestire con cura...

E a proposito di Castle Rock, King ha dichiarato in una recente intervista per Entertainment Weekly di avere in programma l'uscita di un romanzo breve intitolato Elevation, una sorta di seguito de La scatola dei bottoni di Gwendy.


Ma non è finita qui! Aleggia infatti grande mistero su un altro libro che Stephen King ha in cantiere. In un'intervista di ottobre apparsa sul Corriere della Sera il Re aveva dichiarato:

"Mi preoccupa il libro che uscirà dopo 
The Outsider, ci sto lavorando, 
ma non vedo la luce. E' un casino."



Nell'attesa di saperne di più,
auguro a tutti voi buone feste
 🎄
Maurizio

22 dicembre 2017

In programma l'uscita di una novella intitolata "Elevation"

In un'intervista a Entertainment Weekly Stephen King ha fatto il punto della situazione dell'anno che si sta per chiudere, molto intenso sia sul fronte letterario che su quello cinematografico e televisivo.

Tra le righe, oltre a confermare l'uscita del thriller The Outsider in primavera, lo Zio rivela che sarà pubblicato in qualche modo anche un suo nuovo romanzo breve, dal titolo "Elevation". Una storia ambientata a Castle Rock da considerare come il seguito della novella Gwendy's Button Box scritta con Richard Chizmar.

Ha poi ribadito l'intenzione di proseguire la saga del Talismano con Peter Straub, ma non nell'immediato futuro.

[fonte: ew.com]

13 dicembre 2017

Nel 2018 verrà pubblicato un inedito assoluto di Stephen King!

Si tratta del racconto Squad D, scritto da Stephen King intorno alla fine degli anni Settanta, destinato a far parte di un'antologia di Harlan Ellison (Last Dangerous Visions) che non ha mai visto la luce.
E per la primissima volta sarà proposto ai lettori di tutto il mondo nel volume VIII della serie Shivers della Cemetery Dance Publications, a cura di Richard Chizmar.


Una storia sulla guerra in Vietnam e sull'unico superstite della Squadra D, i cui membri sono stati tutti uccisi dai vietcong.

L'elenco completo dei titoli e degli autori:

"Squad D" di Stephen King
"Gamma" di Laird Barron
"The Shrieking Woman" di Bev Vincent
"The Blue Cat" di Keith Minnion
"Gorilla in my Room" di Jack Ketchum
"The Chair" di Bentley Little
"Eyes Like Poisoned Wells" di Ian Rogers
"Above the Buried City" di Daniel Braum
"Open Wound" di Darrell Speegle
"Spice" di David Gerrold
"Dearly Beloved" di Bruce McAllister
"The Hour In Between" di Adam Troy-Castro
"Always and Forever" di Greg Kishbaugh
"Autophagy" di Ray Garton
"Sexual Exploration Is a Crime" di Alan Peter Ryan
"Lucien's Tale" di David Niall Wilson
"The Carbon Dreamer" di Jack Dann
"A House for the Wee Ones" di Michael M. Hughes
"Mama's Sleeping" di Brian James Freeman

[fonte: cemeterydance.com]

21 novembre 2017

Sleeping Beauties è in tutte le librerie italiane

Fedeli Lettori, le belle addormentate hanno invaso le librerie! E' uscito finalmente in Italia Sleeping Beauties, il romanzo scritto da Stephen King insieme al figlio Owen.

Si tratta della primissima collaborazione tra i due autori, nata da una proposta del terzogenito di King che ha chiesto al padre di aiutarlo a sviluppare la storia che aveva in mente, destinata a diventare anche una serie tv grazie alla Anonymous Content.


La trama del romanzo riportata dal sito della Sperling & Kupfer:

Dooling è una piccola città fortunata del West Virginia, con una splendida vista sui monti Appalachi e lavoro per tutti. È a Dooling, infatti, che qualche anno fa è stato costruito un carcere all'avanguardia destinato solo alle donne, che siano prostitute o spacciatrici, ladre o assassine, o ancora tutte queste cose insieme. Ed è una di loro, in una notte agitata, ad annunciare l'arrivo della Regina Nera. Per il dottor Norcross, lo psichiatra della prigione, è routine, un sedativo dovrebbe sistemare tutto. Per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, poteva essere un presagio. Perché poche ore dopo, da una collina lì vicina, arriva una chiamata al 911, ed è una ragazza sconvolta a urlare nel telefono che una donna mai vista ha ammazzato i suoi due amici, con una forza sovrumana. Il suo nome è Evie Black. Intorno a lei svolazzano strane falene marroni e sembra venire da un altro mondo. Lo stesso, forse, dove le donne a poco a poco finiscono, addormentate da un'inquietante malattia del sonno che le sottrae agli uomini. Un sonno dal quale è meglio non svegliarle.


  SLEEPING BEAUTIES

  Editore: Sperling & Kupfer

   Traduzione: Giovanni Arduino

   Prezzo: € 21,90

  Pagine: 652








- Opinioni personali vagamente spoilerose -

E' stata un'esperienza di lettura dalla doppia, se non tripla (o addirittura quadrupla) faccia. Superata una iniziale titubanza, dopo le prime 100 pagine è arrivata la svolta, con una narrazione che è finalmente decollata sulla scia di personaggi interessanti e svolte clamorose. A tre quarti, però, un nuovo stallo: non amo troppo le classiche situazioni all'americana dove quando tutto va a ramengo fanno tutti la corsa alle armi. Il finale riscatta tutto, lasciandomi uno strano e ambiguo senso di tenero e malinconico cordoglio, non so come definirlo. E' una sensazione che non ricordo di aver provato in questo preciso modo al termine di un viaggio nelle storie di King. Punto di forza sono le vite dei personaggi che Stephen e Owen hanno descritto. Non è solo un libro sulle donne, ma un libro sulle donne e gli uomini, tutti coi loro difetti e debolezze. A volte piccole, spesso evidenti (soprattutto nei maschi...) Una narrazione pantagruelica che ho apprezzato meno in determinati capitoli troppo descrittivi, ma che acquista autentico splendore in certi picchi quasi poetici quando ammiriamo "l'altro mondo" dove finiscono le donne imbozzolate. Il piacere a tratti altalenante nella lettura non mi spinge a caldo a inserirlo tra i testi che più mi sono piaciuti da subito, tra quelli di King. Ricordo, ad esempio, che appena finii libri come 22/11/'63, Il Miglio Verde (o anche The Dome, che per certi aspetti ha una situazione paragonabile a SB) rimasi consapevole nell'immediato di aver letto qualcosa che mi aveva conquistato. Con SB è successo così solo in parte. Una storia che nella sostanza merita un 9, ma che per alcuni tratti non mi ha convinto nella sua forma. Nel complesso, da Revival in poi lo trovo il libro più significativo partorito dalla (in questo caso più di una) mente kinghiana.

14 novembre 2017

La trama del nuovo romanzo di Stephen e Owen King

Ancora pochi giorni e anche qui in Italia potremo finalmente immergerci nella nuova fatica di Stephen King e del figlio Owen: Sleeping Beauties, nelle librerie dal 21 novembre.


Una collaborazione nata da un'idea del terzogenito di King, che ha proposto al padre di sviluppare in un romanzo una storia inizialmente pensata solo come sceneggiatura per una serie tv.

Ecco la trama nei dettagli riportata dal sito della Sperling & Kupfer:

Dooling è una piccola città fortunata del West Virginia, con una splendida vista sui monti Appalachi e lavoro per tutti. È a Dooling, infatti, che qualche anno fa è stato costruito un carcere all'avanguardia destinato solo alle donne, che siano prostitute o spacciatrici, ladre o assassine, o ancora tutte queste cose insieme. Ed è una di loro, in una notte agitata, ad annunciare l'arrivo della Regina Nera. Per il dottor Norcross, lo psichiatra della prigione, è routine, un sedativo dovrebbe sistemare tutto. Per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, poteva essere un presagio. Perché poche ore dopo, da una collina lì vicina, arriva una chiamata al 911, ed è una ragazza sconvolta a urlare nel telefono che una donna mai vista ha ammazzato i suoi due amici, con una forza sovrumana. Il suo nome è Evie Black. Intorno a lei svolazzano strane falene marroni e sembra venire da un altro mondo. Lo stesso, forse, dove le donne a poco a poco finiscono, addormentate da un'inquietante malattia del sonno che le sottrae agli uomini. Un sonno dal quale è meglio non svegliarle.

[fonte: sperling.it]

8 novembre 2017

In arrivo una storia di Stephen King mai edita prima in italiano

E' prevista per marzo 2018 l'uscita anche in Italia dell'antologia celebrativa dei 20 anni del fan-site kinghiano Lilja's Library: Shining in The Dark, edita da Independent Legions in una tiratura limitata.


Conterrà storie inedite di autori vari tra cui Clive Barker, Jack Ketchum, Ramsey Campbell, John Ajvide Lindqvist e anche Stephen King, di cui è presente The Blue Air Compressor, vecchio racconto uscito nel 1971 sulla rivista Onan, riproposto dieci anni dopo revisionato su un numero di Heavy Metal e per la prima volta pubblicato ora in un libro.

Una storia ispirata all'ironia dei fumetti della E.C. Comics: Gerald Nately è uno scrittore che affitta un villino sul lungomare del Maine dalla moglie di un amico morto. Ossessionato dalla grassezza della vicina di casa, decide di scrivere una storia su di lei. Incerto se fargliela leggere, scopre che la donna l'ha letta a sua insaputa. Vistosi deriso dai suoi commenti al manoscritto, Gerald vendica l'offesa usando un compressore ad aria...

[fonte: independentlegions.com]